Valori nutrizionali delle arachidi

0
293

Continuiamo a parlare dei valori nutrizionali degli alimenti, oggi parliamo di arachidi.
L’arachide rappresenta una pianta erbosa che fa parte della famiglia delle leguminose, è originaria del Brasile  ma oggi viene coltivata in tutto il mondo. La parte commestibile è rappresentata dai semi.
Ma prima di parlare di suoi valori nutrizionali parliamo anche dell’olio di arachidi. Spremendo i semi di arachide viene ricavato l’omonimo olio, che per le sue qualità organolettiche è adatto all’alimentazione umana.
Avendo un elevato punto di fumo, un costo inferiore in maniera significativa rispetto all’olio di oliva ed il suo sapore delicato, viene considerato adatto a friggere alimenti.
Negli Stati Uniti vengono consumate in maniera particolare preparate nella forma di burro di arachidi. In Europa, invece, vengono consumate principalmente nella forma di semi di arachide tostati. 
Dotto il profilo nutrizionale le arachidi godono di caratteristiche particolari, con un rilevante contenuto proteico ed una ricchezza di alcuni minerali come zinco, magnesio, potassio, fosforo, manganese e rame. M sono rilevanti anche il contenuto di fibre (25 g/100 g di alimento) e quello della vitamina E.
Le arachidi non contengono colesterolo ma sono particolarmente ricche di lipidi e di acido oleico, che rende molto nutriente l’olio di oliva.
Bisogna anche sottolineare che le arachidi rappresentano una fonte importante di polifenoli ed in modo particolare di resveratrolo, che è una sostanza che ha un notevole potere antiossidante.

valori nutrizionali delle arachidi per 100 g di prodotto
ENERGIA (calorie)          598 Kcal

Parte edibile 65 %

Acqua 2,3 g

Carboidrati 8,5 g

Grassi 50,0 g

Proteine 29,0 g

Fibre 10,9 g

 

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 7.0/10 (4 votes cast)
Valori nutrizionali delle arachidi, 7.0 out of 10 based on 4 ratings

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here