Valori nutrizionali della mandorla

0
385

Continuiamo la nostra rassegna di tabelle dei valori nutrizionali degli alimenti. La mandorla che noi comunemente mangiamo è il seme del mandorlo. Nel nocciolo, all’interno di un guscio legnoso, ci sono uno o due semi piene di olio.
Le mandorle sono molto usate in pasticceria, sia come ingrediente sia come ornamento di diversi dolci.
Prima di parlare dei valori nutrizionali delle mandorle parliamo del suo latte che è una bevanda densa e molto salutare. In realtà per realizzarlo si diluisce nell’acqua la poltiglia che viene  ottenuta effettuando un frullato di questo alimento.
Spremendo invece i semi di mandorle dolci si ricava l’olio di mandorla che viene utilizzato principalmente nella cosmesi, mentre se viene assunto è un potente lassativo.
Ma il modo con cui i più le conoscono e le mangiano è secche, dolci o salate.
Parlado dei valori nutrizionali, le mandorle sono ricche di trigliceridi, con una ricca presenza di vitamine (soprattutto la riboflavina e la vit. E), e molti sali mienerali (manganese, magnesio, calcio, rame e fosforo). Rilevante è anche l’apporto proteico.
Hanno comunque un elevato apporto calorico le mandorle con quasi 600 calorie per 100 grammi, per cui vanno consumate con moderazione.

Valori nutrizionali delle mandorle per 100 grammi di alimento

Calorie: 581 Kcal
Carboidrati: 20 g
Grassi:            51 g
Proteine        22 g
Fibre:           10,4 g

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 7.5/10 (2 votes cast)
Valori nutrizionali della mandorla, 7.5 out of 10 based on 2 ratings

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here