Spirulina: preparazione e trattamenti

3
320

“Il nutrizionista” curiosa sui metodi di preparazione della spirulina… I metodi ancestrali di raccolta utilizzando cesti e seccando le alghe sulle rive dei laghi popolati dalla spirulina sono stati abbandonati e sostituiti da impianti ultramoderni, nel rispetto di tutti i criteri igienici.

Una volta effettuata la raccolta e l’essiccazione della poltiglia di spirulina, quest’ultima viene nebulizzata sotto forma di minuscole goccioline nell’aria calda (60° C) per fare evaporare l’acqua ancora presente. Infine la spirulina si deposita sotto forma di polvere molto fine, pronte per l’utilizzo o per essere pressata in perle.

Trattamenti

la polvere viene aggiunta direttamente agli alimenti: salse, minestre, formaggio morbido, verdure etc. Al fine di evitare la distruzione delle sue preziose vitamine, la spirulina deve essere aggiunta solo dopo la cottura degli alimenti.

L’alga si amalgama bene agli alimenti densi, ma è necessario sbatterla energeticamente per incorporarla alle bevande.

Il maggior inconveniente della polvere è che colora di verde intenso i cibi ai quali è addizionata. Inoltre, il suo gusto leggero ma penetrante tende a modificare il sapore degli alimenti e può essere fastidioso in caso di trattamenti prolungati.

Per evitare questi problemi, è più indicato l’uso delle compresse , che sono anche più pratiche in caso di viaggi o se si consumano i pasti fuori casa.

Le compresse contengono in genere 500 mg di spirulina (0,5 g). Di colore verde scuro, vanno deglutite con un po’ d’acqua prima dei pasti.

Dosaggio

la dose quotidiana raccomandata è di 10 g di spirulina, che corrispondono a un cucchiaio da tavola pieno di polvere oppure a 20 compresse. Questo dosaggio può essere aumentato o diminuito in base alle necessità.

Durata

le cure effettuate a scopo terapeutico devono essere seguite fino alla scomparsa del disturbo e prolungate per qualche tempo al fine di consolidare i risultati.

Quando la spirulina viene assunta in assenza di una malattia conclamata, ma semplicemente per rivitalizzare l’organismo o a scopo preventivo, il ciclo di assunzione dura da uno a tre mesi. È possibile consumare la spirulina per tutto l’anno.

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 7.0/10 (6 votes cast)
Spirulina: preparazione e trattamenti, 7.0 out of 10 based on 6 ratings

3 COMMENTS

  1. Mia figlia 20anni ha una toxoplasmosi congenita oculare… se il sistema immunitario si indebolisce, può provocare delle gravi infezioni all’occhio.. prende la spirulina per essere più resistente.. Si può prendere per tutto l’anno? O meglio solo per alcuni mesi?

  2. Gentili signori, gradirei sapere qualche informazione prima di assumere la Spirulina:
    1) DOSAGGIO; per donna in gravidanza che sta già prendendo una compressa al dì (multivitaminico).(quindi da prendere insieme).

    2)CONSERVAZIONE: nei peridi estivi (Luglio/Agosto) in modo da mantenere stabile e non degradare il prodotto.

    3)INDICAZIONE: Quale SPIRULINA Migliore qualitativamente ACQUISTARE.

    Grazie per l’attenzione e rimango in attesa di vostre gradite notizie

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here