Prevenzione: la curcuma, una spezia antitumorale

0
215

Pensando a quanto comuni sono oggi in cucina, utilizzate per integrare una corretta alimentazione, è difficile immaginare che una volta le spezie rappresentassero una merce preziosa tanto quanto oggi sono preziosi oro e petrolio. Nondimeno, per lo più di 2000 anni, la scoperta della nuove spezie ha infervorato l’Europa, stimolato la cupidigia dei regnanti e spinto a lunghi viaggi uomini coraggiosi, che cercavano di scoprire nuove vie per accedere a tali ricchezze.

Senza questo desiderio di potere, Vasco de Gama  non avrebbe doppiato il Capo di Buona Speranza, e Cristoforo Colombo o Jacques Cartier non avrebbero scoperto l’America…

Le ragioni di questo interesse nei confronti delle spezie restano poco chiare,. È possibile che servissero soprattutto a mascherare il gusto insipido o sgradevole di alcuni alimenti, in particolare la carne, che veniva conservata con l’aggiunta di grandi quantità di sale, poco si sapeva della loro azione di prevenzione, cosa che “il nutrizionista” tenta di evidenziare…

Per altri versi, le spezie rappresentavano una merce di lusso riservata ai ricchi, che permetteva loro di ostentare ricchezza e status sociale.

Che fosse lo zafferano gettato lungo il suo cammino quando Nerone entrò a Roma, o il pepe, lo zenzero, il cardamomo o lo zucchero, che servivano a pagare gli avvocati per il lavoro svolto, le spezie costituivano sicuramente un simbolo di ricchezza e di potere.

Poiché è la rarità a rendere qualcosa prezioso, è probabile che anche la lontana provenienza delle spezie abbia contribuito non poco a farne degli ingredienti critici e ricercati. In effetti, partire alla scoperta delle spezie significava imbarcarsi in un lungo viaggio verso l’Oriente, in particolare verso la Cina e l’India: curiosamente, la grande maggioranza delle spezie, come lo zenzero, il cardamomo o lo zafferano, provengono da piante che crescono esclusivamente in queste zone del mondo.

Tenuto conto delle molte sostanza antitumorali presenti nelle spezie, possiamo solo essere felici di poter disporre di tali ricchezze.

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 7.0/10 (1 vote cast)
Prevenzione: la curcuma, una spezia antitumorale, 7.0 out of 10 based on 1 rating

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here