L’uso degli integratori in estate

1
235

Gli integratori possono essere un supporto straordinario e valido alla propria alimentazione a seconda delle esigenze del proprio organismo. In base alle proprie attività e al proprio stato di nutrizione l’integrazione alimentare può rendere equilibrate e maggiormente efficace la propria dieta.

Tutto corretto ma bisogna anche sapere che il corpo umano non necessita sempre delle stesse sostanze e sempre delle stesse proporzioni di micro e macro nutrienti. Soprattutto al cambiare delle stagioni.

Vediamo di seguito quali consigli posso darvi per l’assimilazione degli integratori alimentari in estate:

  1. Abbassate o eliminate l’integrazione proteica.

    Molti non saranno d’accordo con questa mia affermazione, me ne rendo conto. Ma non tutti considerano che in estate, soprattutto in questa estate così torrida, il corpo deve cercare un equilibrio termico che permetta di vivere senza perdere troppi liquidi e senza rischiare di restare a secco con i sali minerali.
    Purtroppo, le proteine hanno una controindicazione importante in questo periodo. Creano calore, molto calore. Le proteine sono l’alimento che crea maggiore calore nel corpo umano. Quindi se assumiamo proteine, aumenteremo la temperatura corporea, costringendo l’organismo ad un super lavoro per riportare la temperatura a valori accettabili, sudando oltremodo e perdendo troppi liquidi e conseguentemente sali minerali.
    Inoltre le proteine appesantiscono l’organismo rallentando la digestione.
    Quindi questa tipologia di nutrienti, d’estate, possono rendere il corpo più debole ed esposto a malanni.
    Ma se proprio non ne potete fare a meno, insieme alle proteine assumete anche un integratore di vitamine (Soprattutto la C e il gruppo B)
  2. Sali minerali a Go Go!

    Sembra scontato, ma non lo è mai. D’estate bisogna mangiare e bere cibi e bevande che permettono una forte assimilazione di sali minerali. Il consumo, soprattutto a causa del caldo e dell’afa, è maggiore rispetto ad altri periodi dell’anno, a volte anche doppio.

    Ma l’alimentazione, in alcuni casi particolari è insufficiente, anche mangiando tanta frutta e tanta verdura cruda, soprattutto a chi lavora all’aperto e chi fa sport. In questi casi l’integrazione salina è davvero importante.

  3. Equilibrio

    L’equilibrio dei nutrienti vale ad ogni stagione. E anche d’estate bisogna far si che il proprio organismo assimili l’equilibrio giusto tra carboidrati, proteine, grassi, vitamine e sali minerali. Per raggiungere un eccellente equilibrio, bisogna imparare a conoscere il valore nutrizionale e di assimilazione degli alimenti ingeriti e capire, in alcuni momenti se è necessaria un’integrazione alimentare.
  4. Disintossicazione

    L’estate, è la stagione ideale per disintossicarsi. Infatti, questo processo è facilitato dalla naturale esposizione al sole, dalla maggiore sudorazione e dal consumo maggiore di frutta e verdura cruda.
    Ma spesso potrebbe essere aiutato, eliminando l’assimilazione di integratori a base proteica e assimilando sostanze che permettono di espellere tossine. Io consiglio, soprattutto agli sportivi e a chi fa lavori di fatica, di aumentare in questo periodo una integrazione di vitamine e sali minerali.

 

Questi sono semplici consigli per chi vuole utilizzare gli integratori in estate.

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 10.0/10 (6 votes cast)
L'uso degli integratori in estate, 10.0 out of 10 based on 6 ratings

1 COMMENT

  1. Sono molto interessanti i tuoi post e cerco di metterli in pratica tutti con il giusto equilibrio. La mia domanda é questa: nel caso volessi comprare un integratore, che puó essere di proteine o di aminoacidi, come posso sapere se è di qualità? Detto questo volevo chiederle se poteva pubblicare un post sulle varie combinazioni alimentari; tipo la banana è vero che è un carboidrato complesso quindi rilascia gradualmente gli zuccheri e si associa bene con il pane (meglio integrale)? Grazie in anticipo.

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here