La tentazione del dessert quando si è a dieta, come rinunciarvi?

2
247

torta alla nutellaNoi italiani siamo un popolo veramente strano sotto certi aspetti.

Detta cosi potrebbe sembrare un’affermazione provocatoria, addirittura ambigua per certi versi. In effetti di provocatorio c’è molto, ma vorremmo farvi riflettere sull’essere perennemente a dieta di tutti noi italiani, una tendenza che spesso cozza sicuramente con lo stesso significato della parola “dieta”.

Essere a dieta non significa privarsi del cibo, questa è un presupposto importante, che non dovremmo dimenticare mai nella vita. Seguire una dieta significa mangiare bene, variare i cibi e non approfittare delle tantissime tentazioni che, ogni giorno, ci ritroviamo a dover combattere.

Un esempio? L’abbiamo citato nel titolo di questo articolo. Una bella torta…

Come resistere ad una bella torta al cioccolato o ad un altro dolce succulento quando si cerca di fare attenzione a ciò che si mangia?

Bhè, semplice. Si può gestire la situazione in due modi:

1)      Avendo tantissima forza di volontà e rifiutando a priori il dolce pensiero;
2) Assaggiare, e quando diciamo “assaggiare” non intendiamo “rimpinzarsi”, solamente una piccola parte, promettendosi di trovarsi di fronte ad un’eccezione e non ad un’abitudine.

Due soluzioni che non sembrano incattivire troppo il modo di alimentarsi e che non creano particolari disagi fisici/mentali nel soggetto protagonista.

La stranezza, in tutto questo, sta’ nel fatto che per chiunque si trovi ad affrontare una dieta ferrea, sembra alquanto improponibile mangiare anche solo una fetta di torta. Esagerare fa’ male, siamo tutti d’accordo. Ma dobbiamo cominciare anche a pensare in maniera equilibrato e non solamente ad alimentarci seguendo regole e dogmi come se fossimo in dittatura. Non stiamo incoraggiandovi ad ordinare dolci online (magari su Passioni Fredde) o a recarvi dal pasticciere di fiducia per comprare torte a volontà.

Le nostre sono solamente semplici riflessioni, ma dovremmo imparare tutti a riflettere prima di cominciare una dieta, perché le tentazioni nel mondo del cibo esistono e non è bello privarsi di tutto senza nemmeno farsi sfiorare dall’idea di poter assaggiare.

Non siete d’accordo? Voi a quale corrente di pensiero appartenete?

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 9.8/10 (4 votes cast)
La tentazione del dessert quando si è a dieta, come rinunciarvi?, 9.8 out of 10 based on 4 ratings

2 COMMENTS

  1. Ciao è stato molto divertente questo articolo!

    Io sono a dieta da 5 anni ormai (ho perso 30 chili) e appartengono a tutte due le correnti di pensiero!!

    Sono d’accordo con tutto quello che è scritto nell’articolo, e dico che funziona!!

    Ma bisogna avere tanta forza di volontà 😉

  2. Complimenti per aver perso tutto quel peso.
    La forza di volontà è l’ingrediente principale per raggiungere grandi risultati. Anche per quelli legati al proprio benessere fisico

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here