La Dieta Mediterranea non esiste più secondo il nutrizionista Vacca

1
572

Abbiamo più volte parlato della Dieta Mediterranea sul nostro blog, raccontandone i numerosi benefici che riscontra chi la segue; abbiamo parlato del riconoscimento da parte dell’Unesco di patrimonio dell’umanità.
Ma proprio dal Cilento, considerata la vera patria della dieta mediterranea, il famoso nutrizionista Antonio Vacca, la settimana scorsa nel corso del dibattito «Benvenuti a tavola: dal nord al sud gli italiani uniti nel gusto», manifestando la sua opinione circa i preoccupati dati sull’obesità in Italia ha esordito: «Non perché la dieta mediterranea non funzioni ma perché non esiste più. Non c’è».
Questo sorprendente intervento ha lasciato quantomeno sconcertati i relatori, compreso il presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Amilcare Troiano, che nemmeno un anno fa festeggiava l’inserimento di questa dieta nel patrimonio immateriale dell’Unesco.
allo sconcerto generale Vacca ha risposto sottolineando come la sua non sia semplicemente una provocazione, ma la sintesi di quanto riportato in un saggio dal titolo «L’inciucio mediterraneo», che sottolinea come in quanto a obesità la Campania è tra le prime regioni in Italia».
Tornando indietro nel tempo, Vacca, riprende il periodo in cui lo scienziato americano Ancel Keys, studiava la popolazione del Cilento riscontrando in quelle zone la quasi totale assenza di malattie cardiovascolari.
Secondo vacca il contesto era totalmente diverso da quello odierno con uno stile di vita nettamente differente.
I tempi sono cambiati e secondo il nutrizionista perché ci sia una rivoluzione alimentare c’è bisogna di una culturale.
Non si è fatta attendere, ovviamente, la replica del presidente del Parco del Cilento,Troiano che ha sottolineato come la dieta mediterranea sia patrimonio dell’Umanità da tutelare secondo l’Unesco,  come l’Italia abbia segnalato proprio il Cilento come patria d’origine della dieta mediterranea.
Per il momento la dieta mediterranea viene esportata direttamente dall’ente del Parco a New York, sulla tavola della nazionale di scherma degli Stati Uniti.
Non possiamo non pensare che quello di Vacca sia semplicemente un modo per ottenere maggiore visibilità

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

1 COMMENT

  1. Cito la vostra conclusione: “Non possiamo non pensare che quello di Vacca sia semplicemente un modo per ottenere maggiore visibilità”
    Anche se non avete riportato le ragioni che Vacca ha avuto per fare tale affermazione penso proprio di capire perfettamente il suo pensiero.
    Ciò che ha detto è la pura verità, sfido chiunque ad affermare il contrario.
    La dieta mediterranea è una cosa che socialmente non esiste più, è un mix di alimenti (che ora sono di difficile reperibilità) e stile di vita (che ora è completamente diverso).
    Detto ciò vorei capire quale male ci sia nelle sue affermazioni e quale sia la sua voglia di visibilità.

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here