Dieta iperproteica in estate? potrebbe essere molto pericolosa.

2
301
iperproteica

Le diete non si fermano neppure in estate. Anzi l’estate, quando ci si scopre per le alte temperature, è il periodo dove si trovano le motivazioni giuste per iniziare una dieta dimagrante. I nutrizionisti e i dietologi spesso, nell’ultimo periodo, per far dimagrire consigliano una dieta iperproteica. Cioè una dieta che predilige cibi proteici, diminuendo drasticamente i carboidrati e i grassi.

Questa tipologia di dieta è diventata molto famosa nel mondo perchè si vedono risultati sul breve periodo. Infatti in poche settimane si perdono alcuni kg; ma c’è un inganno che molti nutrizionisti, non in buona fede, omettono di dire:

I primi kg persi con una dieta iperproteica sono frutto soprattutto della perdita di liquidi. Infatti le diete sbilanciate verso le proteine hanno questa controindicazione. Inoltre, poi, c’è l’aggravante che in estate questo effetto, pericoloso per la salute, si  accentua. Infatti in estate si perdono, naturalmente, più liquidi e bisogna essere molto attenti a non restare disidratati e in carenza di vitamine e minerali. Bisogna capire che solo bere acqua non è sufficiente per idratare correttamente il corpo umano. Bisogna ingerire cibi ricchi di acqua e pieni di vitamine e minerali.

Un altro effetto negativo della dieta iperproteica in estate è la ridotta capacità di sopportare il caldo.

Infatti, le proteine, per essere digerite ed assimilate dal corpo necessitano di uno sforzo maggiore di altri alimenti e conseguentemente fanno produrre molto più calore.

Io, consiglio, in estate soprattutto, di evitare la dieta iperproteica. Ma se proprio la persona che vuole dimagrire predilige questa tipologia di alimentazione, allora obbligo ( non è un consiglio ) a mangiare molta più frutta ( a stomaco vuoto ) e verdura cruda. Infatti per essere assimilate le proteine hanno bisogno di un corpo pieno di vitamine e minerali.

Per concludere questo post voglio raccontare quali sono i pericoli di una dieta iperproteica in estate:
  1. Costante disidratazione. Poca capacità ad assimilare sali minerali e perdita eccessiva di liquidi.
  2. Eccessiva irritabilità. Conseguenza della mancanza della disidratazione e della carenza di minerali, le persone tendono ad essere più irritabili, aggressive e spesso diventano anche depresse.
  3. Perdita veloce di kg senza una riduzione del girovita. La perdita di liquidi, e non la perdita di liquidi e non la perdita di grasso corporeo, porta a perdere peso senza vedere risultati concreti.
  4. Per le persone a rischio (bambini e anziani o gestanti) potrebbe essere una concausa di malesseri molto gravi, fino ad arrivare a rischiare la vita per casi di eccessiva disidratazione.

Buona estate a tutti e se volete seguire una dieta lasciate perdere almeno fino a settembre la dieta iperproteica e seguite un’altre dieta più bilanciata ed equilibrata.

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

2 COMMENTS

  1. L’informazione è davvero molto utile per segnare un buon inizio per una dieta, in linea di principio il regime è molto utile per conoscere il peso swing e mantenere pouréviter un sovraccarico di peso

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here