La dieta di Totti. Con l’aiuto del nutrizionista è tornato il migliore

0
225
dieta di totti

Archiviata questa prima parte della stagione 2012/2013 di Serie A con le vacanze di Natale, sono state pubblicate tutta una serie di statistiche relative a questo periodo, rese significative dal fatto che manca solo una giornata alla fine del Girone d’Andata.
La notizia che non tutti sanno è che la dieta di Totti ha aiutato il campione ad essere di nuovo il migliore. Er Pupone, alla non più tenera di 36 anni stando alle medie voto dei maggiori quotidiani sportivi nazionali è risultato essere il calciatore migliore in assoluto di tutta la Serie A.
Non tutti sanno che quest’estate si era sottosposto ad una dieta che l’ha fatto ritornare alla forma di un tempo.
Una dieta durata più di due mesi, seguita con l’atteggiamento del campione con motivazione, umiltà e impegno.
Miggiano, il nutrizionista che lo ha personalmente seguito, non ha lesinato complimenti nei confronti di Francesco Totti, rivelando quanto sia stato attento a seguire ogni sua direttiva ed ogni suo consiglio con umiltà ed estrema dedizione.
Purtroppo non svela nessuno dei segreti della dieta che ha realizzata appositamente per il capitano della Roma, ma solo che, come si conviene ad ogni dieta le indicazioni sono state ‘cucite’ su misura per Totti, attenti alle sue esigenze, ai suoi obiettivi, valutando abitudini, stile di vita e carichi di lavoro. Quindi il nutrizionista ha costruito un regime alimentare personalizzato che venisse incontro alle esigenze di vita e di allenamento, con la riduzione del peso e il conseguente aumento dell’efficienza e delle prestazioni. La dieta di Totti!

Ma da quel poco che è trapelato ai Media pare che la dieta di Totti non preveda innanzitutto i dolci (di cui Francesco è notoriamente ghiotto) e le bevande alcoliche. Dieta dissociata ma ok anche a carboidrati e proteine,  insieme solo limitandone le quantità: ad esempio 80 grammi di pasta con 140 grammi di proteine (l’ideale è pesce o carne bianca).

Pare che un altro aspetto di cui si sia ben tenuto conto è quello degli orari dei pasti, tenuti fissi e costanti per dare nuovo equilibrio all’organismo.

 

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 7.7/10 (3 votes cast)
La dieta di Totti. Con l'aiuto del nutrizionista è tornato il migliore, 7.7 out of 10 based on 3 ratings

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here