Dieta vegetariana: vegetariani e la medicina

0
336

Molte persone hanno scelto di essere vegetariani, assumendo uno stile di vita del vegetarismo, per stare meglio o per mantenersi in buona salute. Perciò in caso di malattia, cercheranno innanzi tutto di modificare la loro dieta.

Consulteranno riviste, testi adeguati o chiederanno consiglio ad altri vegetariani non medici: “parlo con dei seguaci della macrobiotica oppure consulto un testo macrobiotico”.

“Digiuno o mangio riso integrale, questo metodo funziona, persino in caso di ascesso dentario”.

“se ho un problema di salute, vuol dire che ho fatto un errore di alimentazione. Allora mi rivolgo agli amici che hanno un po’ più d’esperienza”.

I vegetariani non sono molto favorevoli alla medicina tradizionale, a cui fanno parecchie critiche: “cura gli effetti della malattia, non la cura”; “non è preventiva”; “i suoi interventi non sono abbastanza individualizzati”; “le visite sono troppo rapide”; “i farmaci sono pericolosi e spesso spropositati, ammazzano un moscerino con un fucile”; “il medico tiene le sue conoscenze per sé invece di divulgarle”;”i medici dovrebbero insegnare alla gente a curarsi da sola”; “i medici non sono abbastanza informati sui problemi nutrizionali”.

Quando pensano che la dieta non basti, molti vegetariani preferiscono ricorrere alla medicina “dolce”, rivolgendosi a medici che praticano l’omeopatia o la naturopatia, a specialisti in osteopatia, ipnosi, chiropratica, iridologia, manipolazioni della colonna vertebrale etc…

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here