La dieta per chi soffre di Emorroidi

0
313

dieta emorroidiLa regina delle cure naturali contro le emorroidi è sicuramente una vita sana, ed una vita sana passa sempre da una dieta equilibrata. Chi soffre di emorroidi è particolarmente soggetto ad infiammazioni ed una dieta sana è fondamentale per aiutare il nostro corpo in maniera naturale a curarsi.

Le emorroidi sono varicosità venali che si sviluppano a livello rettale. Questa posizione e molto fastidiosa perché coinvolge l’ attività di continenza ed evacuazione. Ci sono dei chiari segnali quali prurito dolore e manifestazioni di sanguinamento.

Ci sono tantissimi fattori che vanno ad incidere sulla possibilità che si subisca questa patologia dalla predisposizione naturale, alla soggettività, la propria postura, l’assunzione di alcuni farmaci, l’ età , la sedentarietà e per le donne la gravidanza e in alcuni casi il ciclo mestruale.

Non si può ricercare esclusivamente nell’alimentazione la causa di questa patologia trascurando i fattori citati sopra ai quali va aggiunto anche le manifestazioni dovute a sforzo.

L’alimentazione però gioca comunque un ruolo sia nel prevenire che nel combattere la malattia.

Vediamo ora quali sono gli alimenti da evitare con le emorroidi :

alimentazione scorrettaQuando si soffre di emorroidi oltre al dolore al prurito e al sanguinamento che può essere accompagnato da muco uno dei problemi principale è la difficoltà nel defecare le feci.

Fondamentale dunque guardarsi da tutti quei alimenti che favoriscono la stitichezza e l’ indurimento delle feci. Per prima cosa sono da scartare i cibi poveri di fibre perché si tratta di cibi che non favoriscono il transito intestinale e di conseguenza costipazione.

Al contrario e di conseguenza i cibi ricchi di fibre migliorano la consistenza e la qualità delle feci aiutando ad evitare la rottura dei vasi sanguigni al livello anale.

Tutti i cibi composti con cereali raffinati e farine bianche,i prodotti da forno non integrali, le torte, le merendine, le patatine confezionate e tutti gli snack più invitanti purtroppo sono tra i più dannosi.

Altro cibo che deve diventare un tabù è tutto il mondo del piccante, il peperoncino per citare un cibo tra i più famosi può contribuire ad un peggioramento delle emorroidi. In generale tutte le spezie e gli insaporitori con base piccante  sono da evitare.

Il caffè e l’ alcool sono sconsigliati per la loro azione irritante per la mucosa anale e possono provocare attacchi di diarrea che complicano la situazione. Il vino ad esempio ha effetti vaso dilatatori che nella fase di sanguinamento può amplificare il disturbo.

Gli insaccati ricchi spesso di grassi, provocano riscaldi sopratutto nel periodo estivo e vanno limitati il più possibile come anche il cioccolato. Sconsiglio anche i formaggi stagionati e i crostacei perché provocano disturbi a livello intestinale e accentuano i problemi nei soggetti colpiti da emorroidi.

Tutti i cibi 2spazzatura” come i cibi da fast food sono assolutamente poveri di fibre e quindi non utili per migliorare.

Vediamo ora quali sono gli alimenti da preferire con le emorroidi:

Per ottenere una azione di prevenzione o di eliminazione della stipsi una dieta ricca di fibre è alla base di tutto. Bere molta acqua e consumare molta frutta e verdura accompagnando la mattina con della crusca sono alcune delle armi migliori a nostra disposizione. Piccola parentesi se non siete già consumatori assidui della crusca andateci piano o potreste soffrire di fenomeni di dissenteria.

Per tonificare e rafforzare le vene e i vasi sostanze come la proantocianidine e gli antociani sono utilissimi e si trovano in abbondanza nei succhi di frutta. I più ricchi sono quelli di mele , pere, more , mirtilli e ciliegie .Altro succo molto utile è quello di ribes per le sue ricche quantità di vitamina C minerali e acidi grassi che aiutano per il dolore.

Importante e ricordarsi di integrare il ferro perché nella fase di sanguinamento i valori calano e devono essere ristabiliti consiglio il melone, ceci, fave, fagioli, lenticchie.

Ricordate di condire con oli i vostri pasti che siano di semi , d’ oliva o di aceto di mele.

Aglio, cipolla e zenzero svolgono un azione coagulante fondamentale per il nostro organismo e visto che spesso con l’ emorroidi si verificano dei piccoli traumi e lesioni anali sono molto utili ma attenzione a non esagerare specie se non fanno parte già della vostra dieta in quanto se consumati in eccesso posso provocare infiammazioni a livello arterioso e quindi ottenere il risultato opposto a quello sperato.

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 9.4/10 (5 votes cast)
La dieta per chi soffre di Emorroidi, 9.4 out of 10 based on 5 ratings

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here