Dieta dopo Pasqua, dopo agnelli, uova e sedentarietà

0
360
dieta dopo pasqua
Dopo i pranzi e le cene con amici e familiari ecco la dieta dopo Pasqua . La Pasqua rispetto al Natale sicuramente dura di meno, in termini di giorni di festa, anche se dal punto di vista dell’apporto calorico per giorno non ne è da meno tra cioccolate al latte e farcite, pastiere e colombe, agnello, piatti elaborati raggiungendo anche le 6mila calorie al giorno. Nei primi giorni tra le altre cose si finisce per alimentarsi degli avanzi degli enormi pranzi pasquali.

Ma la dieta dopo Pasqua è necessaria perché a contribuire al super apporto calorico dei giorni di festa non è solo il cibo solido, ma anche nelle varie bevande alcoliche, tra notevoli quantità di vino e di spumante.  Il tutto corredato da una insana attività sedentaria, che, ci tiene seduti, attorno alla tavola. Beh, di sicuro sarà bello ritrovare vecchi amici e parenti ma, ritrovarsi seduti per ore su una sedia non aiuta ne la circolazione ne la digestione.

 

C’è chi sostiene che durante queste feste il rischio è di prendere fino a 3 chili.

Le lasagne al ragù forniscono da sole 600 chilocalorie, una porzione delle costolette di agnello tra le 200 e le 300, una sola fetta di colomba ne fornisce almeno 400, una porzione di pizza al formaggio 400 anch’essa, una sola fetta di pastiera napoletana fornisce fino 600 chilocalorie, 100 grammi di cioccolato al latte 545 calorie, mentre un bicchiere di vino e uno di spumante 200.

La dieta dopo Pasqua, 1000 calorie!

La dieta dopo Pasqua non deve apportare più di mille calorie e l’ideale sarebbe accompagnarla ad una leggera attività fisica. Una semplice camminata, meglio se tra la natura, anche a passo lento, aiuta l’intestino a svolgere la sua funzione…con gran lentezza, dato il lavoro a cui è stato sottoposto.

Meglio quindi abbandonare agnelli, cioccolata, colombe e pastiere e riprendere a nutrirsi di cereali, meglio se integrali, frutta e verdura, ancora meglio se crudi. Per depurarsi sarebbe meglio bere molta acqua e bere delle tisane depurative.

VN:F [1.9.22_1171]

Quanto ti e` stato utile questo articolo?

Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here